Dal caldo torrido di sabato 14 luglio, la Franchigia Firenze riesce a fare bottino pieno contro la squadra sarda della Catalana che solo in gara 1 ha opposto resistenza.
Il partente, come consuetudine nella gara pomeridiana, è Euridis Martinez che completa la gara per intero con 9 riprese lanciate, 110 lanci, 13 K, 2 BB e solo due valide concesse agli avversari: una prova maiuscola come solo Euridis sa fare! In attacco spiccano solamente Niccolo’ Rassizad con 2/3, Marco Varrà con 2/4 e il doppio di Cristian Mandolini. Tanti errori difensivi in entrambe le formazioni hanno reso l’andamento poco avvincente: solo il risultato finale di 3-2 a nostro favore, da conservare con cura, è stato sbloccato a fine gara.
La seconda gara, invece, ha preso subito un’altra piega e abbiamo visto un piglio diverso dei nostri giocatori: il partente Gabriele Tagliaferri, parte un po’ a rilento ma finisce in crescendo lanciando 4 riprese con 3 K, 0 BB e 7 valide concesse. Lo rileva egregiamente Endrit Krasniqi, il giovane mancino che in 2 riprese mette a segno 4K , nessun BB e concede solo 2 valide. Viene sostituito da Alessio Sinforici che, però, dopo una valida e due basi consecutive è stato a sua volta sostituito dal closer Lapo Buonamici che ha chiuso la pratica immediatamente. In attacco bene Niccolo’ Rassizad con 2/5, come Marco Andreini 2/4. Molto bene Andrea Biffoli con 3/4 (1 doppio), Marco Varrà con 4/4, Oregsis Martin 4/5 e Cristian Mandolini con 2/4 (1 triplo). Da segnalare anche la prova di Mergim Krasniqi con un bel 2/2! Entrato a fine gara, Giovanni Panichi conquista la prima e viene poi spinto a casa per il diciassettesimo punto. La gara è finita al settimo inning per manifesta superiorità sul punteggio di 17-4. Prossimo avversario fuori casa, all’Acquacetosa contro i Lupi Roma!!!
Forza ragazzi!!